Ikea o Mondo Convenienza?

Ikea o Mondo Convenienza?
Ikea è presente in Italia ormai da molti anni ed ha davvero rivoluzionato il mercato dell’arredamento mettendo di fatto in crisi molti mobilifici tradizionali.
I gusti degli italiani sembrano essere stati influenzati dal colosso svedese e soprattutto l’approccio al mobile, con una maggiore attenzione al risparmio e all’estetica, piuttosto che alla materia prima e alle finiture. L’avvento di Ikea ha anche significato una maggiore propensione al “fai da te” e all’arte di arrangiarsi con il trasporto.
In questo scenario, uno dei pochi competitor a crescere costantemente ed a opporsi al predominio di Ikea è stato Mondo Convenienza, tanto che spesso il confronto che molti italiani fanno in fase di acquisto è tra Ikea e Mondo Convenienza. Naturalmente ci riferiamo ad una fascia medio-bassa di mercato, che comunque in tempi di crisi è quella preponderante.

Perché scegliere Ikea?

I mobili Ikea conservano un’immagine fresca e conviviale, preferita in particolare dai più giovani. Le collezioni si rinnovano ogni anno ma rimangono sempre in catalogo le collezioni storiche (come le librerie Billy, gli armadi Pax, i soggiorni Besta, o i divani Ektorp…) così che è sempre facile aggiungere pezzi o rinnovare tessuti e complementi. Visitare un negozio Ikea è piacevole perché tutto è curato nei minimi particolari: dai parcheggi alla ristorazione, dai percorsi guidati ai servizi di consulenza, per finire, cosa non da poco, ai servizi per i più piccoli, aspetto che rende particolarmente agevole una visita in compagnia dei propri bambini.

Perché scegliere Mondo Convenienza?

Come dice lo storico spot, il maggiore punto di forza di Mondo Convenienza è il prezzo e ciò è facilmente riscontrabile: trovare prodotti simili come caratteristiche e finiture è infatti abbastanza semplice, ma a prezzi decisamente diversi. La mole di fatturato, la distribuzione capillare sul territorio e la perfetta organizzazione permettono di contrarre notevolmente le spese e ciò è riscontrabile sui prezzi. La qualità è di medio livello e le collezioni sono piuttosto standard, ma per chi ha un budget limitato offre soluzioni discrete ed un servizio impeccabile.
Confronto Ikea – Mondo Convenienza
L’aspetto che fa la differenza è spesso quello del servizio: Mondo Convenienza offre un servizio più tradizionale, in cui trasporto e montaggio sono sempre presenti, mentre con Ikea vengono percepiti come mere spese aggiuntive da evitare. A ben guardare anche da Ikea il trasporto ed il montaggio non sono poi così cari e probabilmente andrebbe fatto sempre un confronto di costi complessivi. C’è poi una questione di stili e di target differenti: lo stile Ikea è molto caratterizzato e divide in due i pareri dei consumatori, è amato da molti ma anche detestato da alcuni. Le collezioni di Mondo Convenienza sono più tradizionali, meno ambiziose ma più classiche.