guida consumatori


Come rinegoziare il mutuo

In questo periodo in cui i tassi di interesse sono scesi ai minimi storici, un argomento di grande attualità riguarda la rinegoziazione del proprio mutuo. La rinegoziazione, da non confondere con la sostituzione del mutuo, è in pratica una trattativa che si fa con la propria banca con lo scopo di ottenere delle modifiche. Quasi sempre queste modifiche sono relative ad un tasso di interesse più vantaggioso, ma possono riguardare anche altri elementi, come la durata del mutuo o la periodicità della rata. Cosi sarà possibile magari allungare il mutuo per avere una rata più bassa oppure passare ad una rateizzazione semestrale in luogo di quella mensile e così via. E' bene sapere che il decreto Bersani ha agevolato molto la possibilità di abbandonare la propria banca, azzerando le spese per l'estinzione anticipata e consentendo quindi di usare questa come arma per ottenere un trattamento migliore. Qualora la banca restasse ferma sulle proprie posizioni si può optare per la sostituzione del mutuo.

30 / 10 / 2009



Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Come rinegoziare il mutuo '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Infoconsumatori scrivere all'indirizzo email info@infoconsumatori.com

 

Mutuo casa

Calcolo rata mutuo

Differenza tra mutuo e prestito

Documenti da presentare

Agevolazioni fiscali mutuo

Estinzione anticipata mutuo

Rinegoziazione mutuo

Sostituzione mutuo

Surroga mutuo

Pro e contro tasso fisso

Pro e contro tasso variabile

Come scegliere tra tasso fisso e variabile

Accollo Mutuo

Sospensione Mutuo

Mutui Inpdap

Ammortamento mutuo

Mutuo offset

Mutuo consolidamento debiti




Mutuo BNL 2 in 1

Mutuo Risparmio Che Banca

Gran Mutuo Cambio Scelta


 
www.infoconsumatori.com di L.Funari - email info@infoconsumatori.com -